Programma dettagliato(Rif 01002)

Guanacos

1° giorno: ITALIA – BUENOS AIRES (-/-/-)
Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: ARRIVO A BUENOS AIRES (-/-/-)
Arrivo all’aeroporto di Buenos Aires, trasferimento e sistemazione in hotel (early check-in e prima colazione garantiti).. Nel pomeriggio visita della città di Buenos Aires: una megalopoli di undici milioni di abitanti, che ha saputo conservare le antiche tradizioni nonostante sia una città moderna e dinamica. La visita di questa giornata si focalizza sui quartieri sud della città, si vedranno in particolare la Plaza de Mayo, testimone di importanti fatti della storia argentina, la Cattedrale, il Cabildo, la Casa Rosada, sede della Presidenza, il quartiere del tango San Telmo (qui alla domenica si svolge il famoso mercato dell’antiquariato) e il variopinto Caminito de La Boca. Pernottamento.

3° giorno: BUENOS AIRES – TRELEW – PUNTA TOMBO – PUERTO MADRYN (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Trelew. All’arrivo, partenza per la Riserva di Punta Tombo a circa 107 km a sud di Trelew (1,30h circa) per visitare la più grande colonia di pinguini di Magellano della Patagonia: è veramente uno spettacolo unico osservare milioni di pinguini sulle scogliere a strapiombo sul mare. Nella riserva è stato recentemente inaugurato il Centro di Interpretazione che fornisce interessanti informazioni sui pinguini e sul loro habitat. Pranzo libero. Trasferimento a Puerto Madryn e sistemazione in hotel. Pernottamento.

4° giorno: PENISOLA VALDES (B/-/-)
Dopo la prima colazione escursione dell’intera giornata alla Penisola Valdes, dove si potrà osservare la caratteristica fauna locale, ricchissima di uccelli, foche, leoni marini, nandu e guanacos. Rientro in albergo. Pernottamento.
N.B. Da giugno a novembre consigliamo di aggiungere anche l’escursione in battello per l’avvistamento delle balene che ogni anno tornano a riprodursi nelle acque del Golfo Nuevo. Il costo dell’escursione è di circa € 80,00 per persona e l’effettuazione del servizio è soggetto alle condizioni climatiche.

5° giorno: PUERTO MADRYN – TRELEW – USHUAIA (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Trelew e partenza con volo per Ushuaia, nella Terra del Fuoco, città affascinante, la più australe del mondo. Trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

6° giorno: USHUAIA (B/-/-)
Dopo la prima colazione, visita al Parco Nazionale di Lapataia al confine con il Cile, dove si vedranno bellissimi scenari con picchi innevati, laghi e torrenti, sino ad arrivare in una zona dove i primi abitanti, gli indios Ona, usavano accendere grandi fuochi, da cui il nome “Terra del Fuoco”, dato dai primi colonizzatori. Nel pomeriggio navigazione del Canale di Beagle, di fronte alla città, dove si potranno vedere diverse colonie di leoni marini e varie specie di uccelli acquatici, oltre ad osservare l’affascinante panorama del Canale, della città di Ushuaia, della costa e delle isole di questa terra alla “fine del Mondo”. Rientro in albergo. Pernottamento.

7° giorno: USHUAIA – EL CALAFATE (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per El Calafate in splendida posizione sulle rive del Lago Argentino. Deve il suo nome alla bacca di “calafate” (una bacca commestibile ricavata da un arbusto endemico patagonico). Racconta la leggenda che una volta assaggiato il calafate si è conquistati dallo spirito della Patagonia che infonderà un intenso senso di nostalgia e spingerà a tornare.. Arrivo, trasferimento e sistemazione hotel. Pernottamento.

8° giorno: EL CALAFATE – ESTANCIA CRISTINA – EL CALAFATE (B/L/-)
Prima colazione. Giornata dedicata alla suggestiva navigazione sulle gelide acque del Lago Argentino raggiungendo l’Estancia Cristina. Ci si imbarca a Puerto Bandera e si naviga lungo il braccio Nord del Lago Argentino, fiancheggiato da selvagge montagne, nude e dirupate, che recano i segni della straordinaria forza erosiva degli estesi ghiacciai che le ricoprivano anticamente. All’arrivo all’estancia è previsto un ricco pranzo tipico patagonico un’escursione in 4×4 al belvedere sul Ghiacciaio Upsala. Nel tardo pomeriggio ritorno a El Calafate. Pernottamento

9° giorno: EL CALAFATE – PERITO MORENO – EL CALAFATE (B/-/-)
Prima colazione. Partenza per l’escursione al ghiacciaio Perito Moreno (80 km); situato nel Parco Nazionale Los Glaciares fu dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Naturale dell’Umanità nel 1981. Il Perito Moreno è una massa immensa di ghiaccio che cade a picco sul Lago Argentino con un fronte che si estende per cinque chilometri e pareti che si innalzano fino a sessanta metri sopra le acque e si nascondono per altri duecento sotto il livello del lago. Il ghiaccio, anche se impercettibile, avanza più di un metro al giorno, provocando le rotture di torri ghiacciate che risuonano come colpi di cannone nel silenzio del Parco. Lo spettacolo è incredibile: una lingua di ghiaccio che si fa strada tra le montagne, l’azzurro del lago argentino, lastroni di ghiaccio che vagano solitari e il volo silenzioso di qualche condor. Rientro nel pomeriggio e pernottamento.

10° giorno: EL CALAFATE – PUERTO NATALES (B/-/-)
Dopo la prima colazione, trasferimento al bus terminal e partenza in confortevole bus di linea granturismo per il confine cileno, fino ad arrivare a Puerto Natales. Il viaggio dura all’incirca 5 ore. Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

11° giorno: PARCO NAZIONALE TORRES DEL PAINE (B/L/-)
Dopo la prima colazione, intera giornata di escursione nello splendido Parco Nazionale Torres del Paine, dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco e considerato da molti il più bel parco del Sudamerica. Il massiccio centrale domina il paesaggio con le Torres del Paine e i Cuernos del Paine, che si elevano per più di 2000 metri di pareti quasi verticali, creando viste eccezionali nelle giornate limpide. Il parco è, inoltre, ricco di laghi e di ghiacciai intorno ai quali vive indisturbata una gran quantità di animali selvatici come volpi, guanacos, cervi, ecc., che possono essere facilmente avvistati durante la visita. Pranzo in ristorante. Rientro a Puerto Natales e pernottamento.

12° giorno: P.TO NATALES – EL CALAFATE – BUENOS AIRES (B/-/-)
Dopo la prima colazione, trasferimento al terminal dei bus e partenza in bus di linea per El Calafate. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Buenos Aires. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

13° giorno: PARTENZA DA BUENOS AIRES (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto.
Partenza con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

14° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-)
Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Legenda (B/L/D)
B Prima colazione
L Pranzo
D Cena

Compila il modulo per ricevere informazioni su questo viaggio.

* indicates required field

<<<< Torna alle offerte Argentina e Cile

 

Amati Viaggi di Roberto Amati
Via del Conero 136, 60129 Ancona (AN) Tel 071 9256114 Fax 071 9751030 Cell. 348 9912989
Iscritta al Registro delle Imprese di Ancona a n° 580 R.E.A. AN - 184029
Licenza Agenzia di Viaggio Comune di Ancona n° Prot. 164/2014 del 11/06/2014
Polizza R.C. N°73292743 UNIPOL ASSICURAZIONI SPA
Copyright © 2009 - 2017 Amati Viaggi. All Rights Reserved. P. IVA 02392170425


Contatti | Modalita' di Prenotazione e Pagamento | Privacy | Condizioni di Vendita

This site is protected by WP-CopyRightPro